Teleriscaldamento

Con il termine “teleriscaldamento si  intende  un sistema di riscaldamento che consiste essenzialmente nella distribuzione, attraverso una rete di tubazioni isolate e interrate, di acqua calda, acqua surriscaldata o vapore (detti fluidi termovettori) alle abitazioni di un quartiere o di una città. Il fluido termovettore, proveniente da una grossa centrale di produzione, dopo avere ceduto calore alle abitazioni,  torna nuovamente in  centrale.

Il teleriscaldamento ha cominciato a svilupparsi in Italia a partire dagli  anni Settanta con lo scopo di ridurre gli sprechi e l’impatto ambientale. È  considerato “una forma di riscaldamento a distanza” perché, solitamente, la centrale di produzione è sita nella periferia della città teleriscaldata.

L’intero processo avviene in tre fasi:

  1. PRODUZIONE: avviene in una centrale cogenerativa, che produce contemporaneamente energia elettrica e calore, utilizzando come fonte primaria di energia un combustibile tradizionale e/o alternativo.
  2. DISTRIBUZIONE: il calore prodotto viene fornito ad un fluido termovettore, detto primario,  che, mediante una rete di tubazioni in pressione, trasporta il calore alle abitazioni.
  3. FORNITURA DEL CALORE: avviene in una sottostazione nella quale uno scambiatore di calore, in sostituzione della vecchia caldaia, trasferisce il calore dal fluido termovettore primario ad un fluido termovettore secondario che sarà utilizzato nell’abitazione per riscaldare e/o produrre acqua calda per usi igienico sanitario.

 

Informazione Generali

NOVE S.p.A. è la Società che eroga il servizio di teleriscaldamento nel Comune di Grugliasco.

Il socio di maggioranza della Società è il Comune di Grugliasco nella misura del 51%. Il restante 49% del capitale sociale di NOVE S.p.A. è di proprietà della Società SEI Energia S.p.A. (partecipazione azionaria).

Dal 6 settembre 2018 il Gruppo IREN ha affittato il “ramo di azienda teleriscaldamento” di SEI Energia S.p.A., subentrando così anche nella partecipazione azionaria di NOVE S.p.A.

Il Gruppo IREN fornisce il servizio di teleriscaldamento nelle città di Torino, Moncalieri, Nichelino, Genova, Parma, Piacenza, Reggio Emilia ed è il primo operatore nazionale nel settore.

Con il nuovo assetto, la Società NOVE S.p.A. si avvale, pertanto, anche del supporto tecnico-amministrativo del Gruppo IREN per lo svolgimento del servizio teleriscaldamento sul territorio di Grugliasco.

L’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) con la Delibera n° 24 del 18/01/2018 ha emanato il TUAR (“Testo Unico in materia di Allacciamenti e Recessi”) che prevede una serie di adempimenti in capo alle società che offrono il servizio di teleriscaldamento.

Nel rispetto di quanto previsto dal TUAR, tutte le informazioni in merito agli allacciamenti e ai recessi del servizio teleriscaldamento, nonché le modalità per la presentazione delle richieste di preventivo, sono disponibili tramite il sito del Gruppo IREN, al seguente indirizzo:

https://www.gruppoiren.it/informazioni-generali

NOVE S.p.A. continuerà ad esercitare le attività di commercializzazione e di fatturazione per i Clienti di Grugliasco.

Si informano i Clienti che intendono presentare una richiesta di allacciamento o di recesso utilizzando il suddetto link, che il modulo on-line sarà ricevuto da NOVE tramite il Gruppo IREN.

In alternativa al modulo on-line, qualora si preferisse utilizzare i consueti canali telefonici e di posta elettronica per presentare una richiesta di allacciamento o di recesso, si comunica che i precedenti riferimenti commerciali di NOVE S.p.A. rimangono invariati.

 

Prezzi teleriscaldamento in vigore dal 1/01/2017

Schema di funzionamento di una rete di teleriscaldamento